sansiroforum

La comunità di sansiro si confronta
 
IndiceFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Leaders e leaders

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Nabucco



Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 23.04.08

MessaggioTitolo: Leaders e leaders   Gio Giu 04, 2009 5:39 pm

La maiuscola e la minuscola non sono un caso. Mentre i nostri cosidetti leaders si riempiono la bocca di ovvieta', bugie e promesse al vento un vero Leader (Barack Obama) ha fatto un discorso al Cairo che passera' alla storia. Spero che chi in passato ha affrontato i problemi del medio oriente, del terrorismo, della liberta' delle donne islamiche, delle diverse religioni, delle possibilita' del futuro mondiale con il qualunquismo arrogante con il quale il nostro diversamente democratico leader (ma certamente non solo lui) ci ha ricordato la priorita' della nostra cultura su quella islamica, dell'unica verita' riposta nella religione cristiana di come di fatto noi si sia meglio di loro e che noi siamo i buoni e loro i cattivi, ascolti questo discorso ma soprattutto se lo faccia tradurre bene e lo capisca e, se ne e' ancora capace ma ne dubito, si vergogni. E con lui facciamolo un po' tutti.
Riportare tutto il discorso sarebbe veramente troppo lungo ma e' disponibile in originale sul corriere della sera online ed immagino in altri siti, forse gia' anche tradotto in italiano. Leggetelo, ne vale la pena.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
GIOVANNI CAVALLI



Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 31.05.08

MessaggioTitolo: Re: Leaders e leaders   Gio Giu 04, 2009 9:10 pm

RINGRAZIO SIA TE CHE KAABOR..... SIETE SEMPRE SULLA NOTIZIA GIUSTA .
SEGUO SUBITO IL TUO INVITO E PASSO SUL CORRIERE ONLINE . CIAO .
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Nabucco



Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 23.04.08

MessaggioTitolo: Re: Leaders e leaders   Ven Giu 05, 2009 10:52 am

Ciao Gioavnni,

ne vale la pena, un discorso veramente incredibile senza una parola fuori posto. La cosa strana e' che il nostro diversamente multietnico premier lo abbia considerato una "gradita sorpresa" che, oltre alla solita gaffe (perche' sorpresa, non si aspettava che Obama fosse cosi intelligente?), dimostra che probabilmente non glielo hanno ancora tradotto visto che solo ieri ha detto che non e' accettabile che in alcune zone di Milano sembra di essere in Africa. Anche qui, a parte l'offesa agli africani (che ci sarebbe di male?) mi domando cosa dovrebbe dire l'americano di origini anglosassoni che gira per Little Italy a New York (se non erro ci siamo sempre vantati dell'italianita', a volte addirittura un tantino patetica, di luoghi simili) o l'inglese che passeggia nella zona da Piccadilly a Leicester square dove non si riesce a trovare un caffe o un ristorante senza il tricolore esposto e mille altri esempi simili da Buenos Aires a Sidney. Perche' ogni volta che parla mi devo vergognare di essere italiano, non potrebbe una buona volta iniziare a vergognarsi lui?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Leaders e leaders   

Torna in alto Andare in basso
 
Leaders e leaders
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
sansiroforum :: Sansiroforum Regolamento :: Politica :: Politica nazionale-
Vai verso: