sansiroforum

La comunità di sansiro si confronta
 
IndiceFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Lodo Veronica

Andare in basso 
AutoreMessaggio
kaabor



Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 05.05.08

MessaggioTitolo: Lodo Veronica   Mar Mag 05, 2009 11:11 am

IL POST E' STATO ELIMINATO DALL'AUTORE


Ultima modifica di kaabor il Sab Mar 06, 2010 9:44 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Nabucco



Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 23.04.08

MessaggioTitolo: Re: Lodo Veronica   Mar Mag 05, 2009 6:29 pm

Si ha un bel dire che sono affari suoi, che la sua vita privata non deve riguardarci ed altre banalita' del genere. Cominciamo con il dire che nessuno gli ha chiesto di spedirci (a spese nostre) la storia della sua vita (una storia italiana, ricordate?) dove ci raccontava (tra l'altro) come fosse un grande allenatore di calcio, un grande giardiniere ecc. e di come il suo primo matrimonio fosse finito per "un graduale ed amichevole" allontanamento di due persone la cui crescita personale ha preso strade diverse ma hanno continuato ad amarsi anche se non come marito e moglie (controllare per credere), Continuiamo dicendo che nessuno gli chiede di ricordarci ad ogni pie' sospinto che la famiglia e' valore unico, da rispettare sopra ogni cosa. Nessuno gli chiede di raccontarci delle feste faraoniche a Marrakesh dove appare travestito da sultano e regala un diamante alla consorte per riappacificarsi (di questo passo tra poco dovra' regalarle il Ko-i-noor od il Topkapi, possibile immagino). Nessuno gli chiede tutto questo ma la sua macchina informativa non fa che ricordarci giornalmente di quale buon padre, buon marito e buon amante il nostro diversamente alto premier sia. Ora la moglie (non il macellaio) lo accusa di frequentare minorenni e racconta di aver chiesto ai suoi amici di "aiutarlo", come si fa con chi e' ammalato. Qual'e' la reazione del nostro re? Veronica (perche' la chiamera' con il nome d'arte? E perche' la stessa signorina Bartolini lo usa?) e' fuorviata dai bolscevichi (ti pareva!) e si dovra' scusare pubblicamente (magari genuflessa) se vorra' tentare di riparare il danno. E' una vera e propria ossessione la sua (che sia tutto colpa dei comunisti), forse ha ragione la moglie a sostenere che sia ammalato. Naturalmente, ha ragione chi dice che la sua sfera privata non debba essere toccata, vero, sarebbe anche giusto che non ce la propinasse lui un giorno si e uno pure. Ma, lasciando perdere il triste gioco del gossip e basiamoci solo su cio' che e' stato detto da lui, dalla moglie e dalla fanciulla partenopea al cui compleanno ha partecipato con gioia il nostro re. Qualcuno mi sa dire come mai una ragazza di 16/17 anni si reca a Roma e a Milano a trovare un settantenne capo di un partito politico, primo ministro di uno stato, al vertice di un impero finanziario e gli si siede sulle ginocchia chiamandolo "papi"? La moglie, poverina, pensa che il male minore sarebbe scoprire una figlia illegittima ma teme di peggio (suo commento: magari fosse la figlia). Ora, lasciamo perdere i facili commenti ma, essendo in Italia ed essendo questo signore non nuovo a proporre qualche leggina che gli fa comodo, non vorrei che si legalizzasse la pedofilia o che si abbassasse la data della maggiore eta' a 12 anni, cosi, tanto per non cedere al falso perbenismo (come dice il re). Ma, soprattutto, qualcuno mi sa dire in quale altro paese quest'uomo sarebbe osannato dalla popolazione? Mai come ora tornano in mente i versi di Dante: Ahi serva Italia di dolore ostello, nave senza nocchiero in gran tempesta, non gia' donna di provincia ma bordello.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
kaabor



Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 05.05.08

MessaggioTitolo: Re: Lodo Veronica   Mar Mag 05, 2009 7:22 pm

Come hai ragione, caro Nabucco! Se non fosse
una tragedia, qualle del cavalier Bandana, ci
sarebbe da "scompisciarsi" dalle risa (come
direbbe il bravo Totò).
Non è solo un povero cristo sul piano umano
(cosa, questa, che non ci interessa), ma è un
povero cristo sul piano politico ed anche molto
pericoloso.
Quello che mi fa più rabbia non è tanto il
personaggio che in fin dei conti fa, furbescamente
e disonestamente i suoi interessi, ma i suoi seguaci:
gli italiati che lo seguono come degli zombi.
Stamattina ho avuto l'opportunità di leggere la
posta dei lettori su un giornale regionale del
"mitico" Nord est e un lettore affermava - tutto
infervorato - che il Bandana è i miglior capo del
governo che l'Italia abbia mai avuto. E' stimato
sul piano internazionale e gli altri Paesi ce lo invidiano.
E' secondo solo ad Obama!
Di fronte a queste affermazioni non ti senti
avvampare di collera? Non ti chiedi in che razza
di mondo viva certa gente?
Nabucco: ecco la fortuna del reuccio! L'imbecillità
e la disinformazione degli italioti!
Comunque è un piacere leggere te e Cavalli.
Un saluto.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Nabucco



Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 23.04.08

MessaggioTitolo: Re: Lodo Veronica   Mer Mag 06, 2009 10:43 am

Ciao Kaabor,

ricambio il saluto e condivido il piacere di leggere te e Gianni. Quanto al nostro re, che dire? I nuovi risvolti sembrano dipingere anche un lato umano preoccupante. Chi continua a dire che berlusconi gode di rispetto internazionale non ha mai passato il confine di Oria o Chiasso. Personalmente all'estero lavoro da 30 anni, ci ho vissuto per 15 e recentemente ci sono tornato a vivere, inoltre mi piace scorrere la stampa estera su internet. Dovunque e dai giornali di ogni colore politico il nostro premier e' deriso come una macchietta, una specie di pagliaccio che non si sa bene che faccia ai vari convegni o descritto come un'anomalia politica e disponente di un patrimonio la cui provenienza non e' molto chiara.
Questo e' quanto pensano di lui all'estero. Avvampo si di collera quando la gente che incontro (lavoro nel campo finanziario a Londra, non certo un covo di comunisti) mi chiede con tono compassionevole: ma come fate voi italiani a votarlo? Mio cognato (inglese) e' ingegnere elettronico e lavora in Francia, due domeniche fa ero a cena a casa sua (Aix-en-Provence) e c'erano diversi suoi colleghi, francesi, tedeschi e indiani; medesima domanda.
Non solo avvampo di collera, provo pure un poco di vergogna e mi girano, francamente, i cosidetti. Ma che vuoi farci? La maggioranza sembra aver bevuto qualche intruglio ipnotizzante, una specie di antidoto antirealta'. Vedrai che ora si berra' pure la storia del complotto bolscevico dietro il divorzio. Come diceva Gaber e ripete spesso Travaglio citandolo: non temo tanto berlusconi in se ma il berlusconi in me.
ciao
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
kaabor



Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 05.05.08

MessaggioTitolo: Re: Lodo Veronica   Mer Mag 06, 2009 1:58 pm

Bravissimo. sono completamente d'accordo
con te.
Noto che, oltre ad essere bravo, sei anche
ironico. Tutti i miei complimenti.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
GIOVANNI CAVALLI



Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 31.05.08

MessaggioTitolo: Re: Lodo Veronica   Ven Mag 08, 2009 6:30 pm

DA MORIREEEEEEEEEEEEEE
J
 
 
 
 
 
Il 'giornalista' Fiorello, con aria contrita ha letto:
 
«Buonasera, questa edizione del Fiorello Show andrà in onda in versione sobria per rispetto ai fatti di Arcore. Noi non vogliamo unirci al coro degli altri programmi con commenti ironici o critici nei confronti dei coniugi Berlusconi... anzi, noi vogliamo rispettare la fine di un amore. La fine di una coppia così discreta, riservata, che ha sempre tutelato la propria privacy... si parlavano come tutte le coppie del mondo: lei scriveva all'Ansa, lui rispondeva con una conferenza stampa... loro non hanno mai messo in piazza quello che succede tra le 508 mura di Arcore... e nulla, assolutamente nulla, faceva presagire la fine di quell'amore: lui sempre innamorato, magari non di lei ma sempre innamorato. Lei, madre perfetta, lo attendeva per giorni e giorni, e giorni e giorni e giorni e giorni con i suoi bambini, in quella modesta villetta a schiera nel cuore della Brianza. A nome della redazione del Fiorello Show, permettetemi un consiglio. Caro Silvio, cara Veronica, mi raccomando: vogliatevi bene. In questi momenti c'è chi soffre: voi, i vostri figli, Sandro Bondi... ora dovrete affrontare anche il doloroso problema della separazione di quei pochi beni che permetteranno ai vostri figli un modesto ma onorevole futuro... cercate di farlo in modo sereno e pacifico e con la riservatezza che vi ha sempre distinti. Ci piace immaginarvi ad Arcore seduti al tavolo di cucina che vi spartite fraternamente le vostre poche cose. Scusate - si è interrotto Fiorello - è arrivata un'Ansa. Ecco, abbiamo in anteprima esclusiva il documento della divisione dei beni tra Veronica Lario e Silvio Berlusconi. A Veronica rimane l'Umbria, il Regno delle due Sicilie e un terzo continente a scelta. Inoltre a lei va la custodia del trofeo Mitropa Cup, dei Telegatti e dell'opera omnia di Apicella. Sandro Bondi verrà affidato a Veronica, con la possibilità di visita da parte di Silvio ogni due weekend. A Silvio rimane quel poco che resta. Ma si sa, nelle separazioni sono sempre gli uomini ad avere la peggio».
 
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
kaabor



Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 05.05.08

MessaggioTitolo: Re: Lodo Veronica   Ven Mag 08, 2009 7:06 pm

Spassoso. Roba da morir dal ridere. Ma èdavvero di Fiorello?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Nabucco



Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 23.04.08

MessaggioTitolo: Re: Lodo Veronica   Lun Mag 11, 2009 1:32 pm

Il commento migliore che ho letto finora. Bravo veramente Fiorello.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Lodo Veronica   

Torna in alto Andare in basso
 
Lodo Veronica
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» PERCHE' UNA MAMMA UCCIDE IL PROPRIO BAMBINO?: VERONICA E LORIS
» veronica

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
sansiroforum :: Sansiroforum Regolamento :: Politica :: Politica nazionale-
Vai verso: