sansiroforum

La comunità di sansiro si confronta
 
IndiceFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 interessante ed inutile da commentare

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Nabucco



Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 23.04.08

MessaggioTitolo: interessante ed inutile da commentare   Gio Ott 22, 2009 12:11 pm

Beppe Severgnini ,

Sopravvissuto a un pomeriggio in Vespa per Hanoi,
reduce dal fascino imprevedibile di Taipei (città cinese in salsa nippo- americana), posso dichiararlo ufficialmente: da una settimana, nessuno straniero mi chiede cosa combina Silvio Berlusconi. Merito della cautela asiatica? Della distanza? O del fatto che il nostro presidente del Consiglio non produce (per adesso) gonne e scarpe, per cui andiamo famosi in questa parte del mondo? Comunque sia, quest'apparente distacco è terapeutico, per chi arriva da mesi di risse italiane. La serenità è tale che provo, con la calma che qui insegnano nei templi e praticano per le strade, a suggerire al nostro Capo una cosa. Questa: non dica che, attaccando lui, si attacca il Paese.
«Il discredito non si getta solo sul presidente del Consiglio, ma va anche ai nostri prodotti, alle imprese, al made in Italy», ha tuonato davanti agli imprenditori di Monza. «Queste assurde e ridicole accuse (...) sputtanano il presidente del Consiglio, il Paese e la nostra democrazia!», ha gridato agli elettori di Benevento. A parte l'oggettiva difficoltà di tradurre "«sputtanare» in vietnamita, come spiegare che si tratta di un sillogismo sbagliato, e di un ragionamento pericoloso? Infatti, a loro, non lo spiego. Provo, invece, con voi.
L'autoidentificazione del leader con la nazione è una tentazione che va respinta: dall'interessato, per cominciare. Nessun capo di Stato o di governo moderno ricorre a questi mezzi polemici. Barack Obama è furibondo con Fox News, e l'accusa di accanimento. Ma non dice «Attaccando me, voi attaccate l'America!». Lo facesse, gli americani riderebbero di lui. Nessun leader, per quanto carismatico, ha il diritto di usare il Paese come scudo in un momento di frustrazione e difficoltà. Il Nostro, invece, insiste. Alcuni ambasciatori italiani vengono spinti a presentare proteste ufficiali ai giornali (ai giornali!), rimediando magre figure. Ministri propongono improvvisate strategie planetarie (non si sa se ridere o piangere all'idea della «task force anti-detrattori» di Michela Vittoria Brambilla). Sono errori, come vi dirà qualsiasi italiano fornito di uso di mondo e miglia aeree. Chi ha il potere, in una democrazia, viene sorvegliato, controllato e, spesso, attaccato con durezza: dall'opinione pubblica, dall'opposizione, dai media nazionali e stranieri. Alcune volte giustamente, altre meno. Pensate a Bill Clinton e George W. Bush, Tony Blair , Helmut Kohl e Jacques Chirac: i loro mandati non sono stati rose e fiori. Ma nessuno, ripeto, ha mai accusato i propri critici - interni ed esterni - di diffamare il Paese. Lo faceva invece Mussolini, ai tempi della «perfida Albione». Ma quelli, ovviamente, sono tempi che preferiamo dimenticare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
interessante ed inutile da commentare
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Prestigiacomo: "Semplificazione contro burocrazia costosa e inutile all'ambiente"
» SENTIRSI INUTILE
» Sito interessante con corrispondenze astrologiche
» Monitoraggio dell' ozonosfera e buco dell' ozono
» UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
sansiroforum :: Sansiroforum Regolamento :: Politica :: Politica nazionale-
Vai verso: